Archivio per la categoria Politicamente entropico

Magistrati farabutti e Presidenti perseguitati

Tra poco uscirà il nuovo libro dell’ossequioso (al potere) Bruno Vespa (detto anche “Neo confesso”“L’Insetto”) nel quale potrete leggere alcune affermazioni simpatiche del Premier Silvio Berlusconi.

Tralasciamo l’argomento Lodo ALfano perchè, diciamoci la verità, inizia a stancarmi parecchio. No dico, se hanno detto che è incostituzionale perchè continuiamo a tritarci le palle? Non si può fare. Basta.

Però quello che mi impressiona maggiormente è la forza con il quale il Presidente perseguitato affronta le minacce continue dei mass media: “soltanto con la serenità e la forza d’animo che derivano dalla consapevolezza di non aver commesso alcun reato sono riuscito a disinteressarmi dei tanti, troppi procedimenti che mi sono stati addossati e che ogni giorno vengono amplificati da giornali e  televisioni”.

Ma in Italia giornali e televisioni non sono quasi tutte di sua proprietà?

E che dire dei giudici che complottano per sovvertire i risultati delle elezioni? Queste toghe diventan rosse e scomode quando scoprono che un’azienda (Mondadori) del nostro premier deve allo stato 173 milioni, più imposte, interessi, indennità di mora e sanzioni, oppure quando Berlusconi e suo figlio Piersilvio vengono indagati a Roma, insieme con altri dirigenti Mediaset, per evasione fiscale e reati tributari nell’ambito di uno stralcio dell’inchiesta milanese sulla compravendita dei diritti tv e cinematografici.

Annunci

Lascia un commento